Already Member? Login




Forgot your password?

Not a member?

Spazio Pro

impianti dentali
non metallici

L'impianto TEX

Impianto specifico per creste sottili, con altezza del l'osso disponibile da 7 a 9 mm.
Caratterizzato da 3 parti emergenti, è separabile al l'interno della bustina sterile N. 2 per essere adattato alle diverse lunghezze delle zone edentule riscontrate.
Le parti emergenti possono essere rifinite e adattate in bocca per regolare le altezze o l'asse di inserzione della protesi.

IndicazioniImplant TEX

  • Creste sottili
  • Altezza del l'osso disponibile superiore a 7 mm.
  • Tutti i tipi di osso D1 D2 D3 D4.
  • Settori mandibolari posteriori.
  • Settori sottosinusali.
  • Carico immediato della protesi provvisoria con stretto controllo della subocclusione e una contenzione durante la cicatrizzazione.
  • Le parti emergenti possono essere rifinite e adattate in bocca per regolare le altezze e l'asse d'inserzione della protesi.

Controindicazioni

  • Creste ultrasottili, a lama di coltello: praticare un innesto di apposizione e ricontrollare il punto a distanza di 4 mesi.
  • Osso largo e di altezza considerevole: preferire gli impianti THETA o TAU a seconda del tipo d'osso.
  • Osso con altezza disponibile superiore a 12 mm e creste di larghezza superiore a 5 mm: valutare l'eventuale applicazione di altri impianti IOTA, TAU, THETA.
  • Spazio disponibile inferiore a 15 mm di lunghezza e inferiore a 3 mm di spessore: praticare un'espansione della cresta prima di inserire l'impianto.

Principi

  • Inserimento a frizione in un solco calibrato.
  • Ritenzione e stabilizzazione primaria importanti.
  • Stato di superficie osteoconduttrice.
  • Fissaggio osseo mediante interpenetrazione ossea cicatriziale.
  • Possibilità di transfissazione della lama per tutti i casi difficili.
  • Odontoiatria
  • »
  • L'impianto TEX